é Natale

C’è un luccicar di stelle

Ai confini del cielo,

al limite dei terrazzi

addobbati di gioia.

Abbracci rubati a un padre stanco

Di un bambino emozionato

Per qualcosa che accadrà

È una notte magica

È un sussurrare di auguri

Spediti o chiacchierati

Per non tralasciar nessuno.

Si raffredda il vento

E pizzicano la pelle

Candidi fiocchi di gelo.

Si accende il caminetto

E si addormentano i piccini

Nessuno li disturberà

Se non il pensiero dell’uomo col pancione.

Desideri realizzati sotto l’albero

O dentro a un capannone

Se qualcuno non ha cantato canzoni di Natale

Per sfamar persone sole.

Annunci

13 thoughts on “é Natale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...