Happy Ending?

Buongiorno a tutti carissimi e ben trovati!

Oggi parto in quarta perchè ho una questione per me importante da porvi, ovvero: in un finale, quanto è importante l’happy ending?

Mi spiego meglio…Una delle prime cose che si sentono dire in giro quando vai a chiedere consigli su come scrivere un romanzo o un racconto di successo è: “dai alla gente quello che vuole, scrivi quello che si aspettano di veder scritto e falli contenti”.

Ora, io devo dire di essere d’accordo in parte, ma non del tutto.

è vero, se vai controcorrente hai il 50% di possibilità di farcela, se hai scritto un capolavoro diciamo…il 70% (?)

Se invece vai “dietro alla mandria” e dai alle persone quello che si aspettano, quello che le fa sentire felici, hai più probabilità di emergere anche se hai scritto una schifezza immane.

Da dove li ho presi questi dati? Da nessuna fonte attendibile, me li sono inventati.

Perchè me li sono inventati? Perchè mi sembra di aver capito questo da ciò che vivo ogni giorno leggiucchiando in qua e là e osservando come si comporta “il pubblico” riguardo ad una situazione o all’altra.

Esempio: torniamo a parlare del nostro amato Wattpad.

Come avevo scritto anche nell’articolo precedente il mio rapporto con questa piattaforma è un po’ di amore e odio, però in fondo mi piace scovare qualche gemma nascosta da leggere quindi ci entro quasi ogni giorno e scrivacchio e leggiucchio.

Dato che qui, come ho spiegato, puoi scorrere e commentare i testi degli altri, è facile farsi un’idea di come la pensa la gente e a me -ma poi magari mi sbaglio- è sembrato che sì, puoi anche sforzarti di scrivere una storia diversa dalle altre e con la trama intrigante, ma se a un certo punto inizi ad essere troppo “speciale” per loro, ti mollano e non ti cagano più.

Provo a spiegarmi in altri termini:

Storia:

A e B si incontrano, si piacciono, si innamorano, litigano, fanno pace, vivono felici e contenti, fine.

Reazione:

Risultati immagini per pubblico in delirio gif

O, all’opposto:

Storia:

A e B si incontrano, si piacciono, si innamorano, litigano, si accorgono che non possono stare insieme perchè sono troppo diversi e…un anno dopo lei sta con un altro e lui con un’altra, fine.

Reazione:

Immagine correlata

Ci siamo capiti?

è ovvio che poi, come sempre, i gusti son gusti…ma in linea generale mi sembra di aver compreso che se non c’è l’happy ending ci tocca parlare male di quella storia meravigliosa che però ci ha lasciato così tanto amaro in bocca o, in alcuni casi (nei casi delle piccole menti sprovviste di neuroni) non ci interessa neanche più che l’opera sia grammaticalmente corretta, che sia avvincente, commovente o altro.

“Non c’è il lieto fine?!

Eccheccazzo però! Mavvaffanc…!”

Vi chiedo, lettori, per voi arrivare in fondo ad una storia e sapere che finisce come vi aspettavate, quanto è importante?

Quanto conta l’happy ending?

Annunci

22 risposte a "Happy Ending?"

      1. I finali tristi e malinconici personalmente sono i miei preferiti.
        Ed anche quelli che non ti aspetti, a patto che siano verosimili (niente alieno che uccide di nascosto assumendo le sembianze del vicino di casa, per intenderci).

        Mi piace

  1. Ciao! Sono d’accordo con te e anch’io ho notato questa tendenza generale. Devo ammettere però che io da lettrice non mi sento rispecchiata in tutto ciò. Infatti, per me il successo di un romanzo si compone di molte variabili come la scrittura dell’autore, la storia narrata, l’originalità, ecc. Se un romanzo risulta molto prevedibile, mi annoia poiché cerco sempre un qualcosa che possa sorprendermi.

    Piace a 2 people

  2. Macciao 🙂 devo dire che si sta diffondendo un pò troppo questa cultura del happy ending.. anche perchè spesso viene forzato troppo e perde di credibilità, appiattendo tutta la storia (e le storie piatte non mi son mai piaciute)

    Mi piace

  3. Per me non conta se è felice o triste, per me conta che sia coerente con la storia, che non sia campato in aria, che sia diciamo fondato… ho letto libri finiti male, protagonisti morti, eppure li ho adorati lo stesso… questa mania dell’happy ending non la capisco…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...